IL CHIERI RUGBY CONCLUDE IL CAMPIONATO CON DUE VITTORIE, U14 TRAVOLTA AD IVREA

La Seniores del Chieri Rugby ha concluso tra domenica e mercoledì sera i recuperi delle giornate del campionato di C2 con il Val Tanaro Rugby ed il Collegno Rugby, ottenendo due vittorie in trasferta che le hanno così concesso di congedarsi dal torneo restando saldamente al terzo posto in classifica. Nel weekend appena trascorso è inoltre scesa in campo la Under 14 di Chieri e Volpiano che non ha saputo fronteggiare la schiacciante superiorità dell’Ivrea Rugby.

Domenica pomeriggio sul campo del Val Tanaro il quindici di Domocos ha affrontato il primo dei due recuperi in programma, imponendosi con il risultato di 14 – 29.

Il Chieri inizia la gara con un buon ritmo e monopolizzando il possesso dell’ovale, costringendo la squadra di casa a ripiegare nella propria metà campo complici anche diversi calci di punizione. Al 21′ Miotto apre le marcature per i Picchi, che possono però godere del vantaggio solo fino al 26′ quando una distrazione difensiva consente al Val Tanaro di andare a marcare (trasformando) e portarsi davanti nel punteggio per 7 – 5. I nero-verdi riprendono a macinare gioco subito dopo, costringendo nuovamente gli avversari ad arretrare e trovando entro la fine della prima frazione altre due mete: al 37′ con Ferrero N innescato dal mediano di mischia Zambon (lo stesso Ferrero N è poi autore della trasformazione) ed al 40′ con Santoro. Al fischio di metà gara il parziale vede quindi i Picchi in vantaggio per 7 – 17.
Nella ripresa il Chieri trova ancora modo di aumentare il divario tra le due squadre sfruttando la forza del proprio pacchetto di mischia. Al 56′ è infatti Masante a rendere vani i tentativi di placcaggio andando in meta (trasformata sempre da Ferrero N), mentre al 71′ ci pensa Castelli, con una repentina ripartenza da calcio di punizione, a travolgere la difesa avversaria segnando i punti del momentaneo 7 – 29. Sul finire dell’incontro il Val Tanaro riesce a rendere meno severo il punteggio finale andando a marcare al 77′ l’ultima meta (trasformata) dell’incontro che si conclude di lì a poco con il risultato di 14 – 29.

A pochi giorni di distanza, mercoledì sera la Seniores nero-verde ha inoltre affrontato, nell’ultimo dei recuperi ancora da disputare, il Collegno Rugby ottenendo un netto successo per 17 – 52.

A dispetto del risultato finale la prima frazione risulta equilibrata. Il Chieri parte col piglio giusto e sblocca il risultato con la meta di Santoro al 13′ (trasformata da Ferrero N) alla quale tuttavia la squadra di casa riesce parzialmente ad opporsi al 17′ con un calcio piazzato (3 – 7). Poco dopo sono ancora i Picchi ad incrementare il parziale con Miotto che al 20′ va a marcare sfruttando l’avanzamento del proprio pacchetto di mischia (3 – 12). Sul finire del primo tempo il Collegno mette sotto pressione gli ospiti, riuscendo ad andare a segno in due occasioni (entrambe trasformate) ed andando così a riposo in vantaggio per 17 – 12.
La ripresa vede il Chieri alzare decisamente il ritmo, trovando maggiore incisività nelle fasi di possesso e marcando altre sei mete (cinque delle quali trasformate da Ferrero N) che mettono così al sicuro il risultato. Alle seconde marcature di Santoro e Miotto si aggiunge infatti anche la doppietta di Canonico, mentre vanno a referto con una meta a testa anche Maiolo e Tardito consentendo così ai Picchi di uscire vincitori da terreno di gioco per 17 – 52.

In entrambi gli incontri disputati il Chieri ha mostrato un’ottima condizione fisica, che gli ha concesso di ribadire la propria superiorità sugli avversari specialmente nella ripresa, con il reparto degli avanti sempre decisivo nel finalizzare le azioni offensive.
Esauriti gli impegni di campionato, la Prima Squadra del Chieri Rugby dovrà ora affrontare in un doppio turno la terza classificata del secondo girone di C2, il Monferrato Rugby, con la gara di andata che si disputerà ad Asti domenica 13 maggio alle ore 15:30.

COLLEGNO RUGBY – CHIERI RUGBY

 

Unica giovanile a scendere in campo nel weekend è stata, sabato pomeriggio, la Under 14 di Chieri e Volpiano che non ha saputo opporsi ai pari età dell’Ivrea Rugby capaci di imporsi con un abbondante 113 – 5.

La gara vede per tutta la sua durata una netta supremazia da parte della squadra di casa che riesce ad andare a marcare a ripetizione sia nel primo che nel secondo tempo. Unico sussulto ad inizio ripresa da parte dei ragazzi di Costa e Ninniri è quello che porta al 32′ alla meta di Zamuner, giunta dopo una bella quanto insistita azione corale. L’Ivrea dimostra tuttavia di saper riprendere immediatamente in mano le redini dell’incontro tornando a segnare con continuità. Al fischio finale le formazioni escono così dal terreno di gioco con il punteggio di 113 – 5.

Una sconfitta certamente pesante quella patita dai Picchi che non hanno mai avuto occasione di impensierire seriamente gli avversari, dovendo fronteggiare per giunta i numerosi infortuni occorsi nelle settimane precedenti che hanno tolto uomini ed energie nervose alla squadra.
La Under 14 di Chieri e Volpiano scenderà nuovamente in campo sabato 5 maggio, ore 14:30, partecipando al torneo organizzato dal Volpiano Rugby a cui prenderanno parte anche il San Mauro Rugby, il Rivoli Rugby, il Moncalieri Rugby ed il Volvera Rugby.

CHIERI\VOLPIANO U14

 


Comments are closed.