mercoledì, Agosto 21, 2019

La Seniores e l’Under 16 vincono ancora, l’Under 14 si arrende nel triangolare con Biella e Settimo

SENIORES SERIE C2 – Domenica 31 marzo

COLLEGNO-CHIERI 15-54 (15-19)

CHIERI: 15 Elia, 14 Thierry Ferrero, 13 Eric Ferrero, 12 Marciale, 11 Perna, 10 Pennazio, 9 De Rosa, 8 Miotto, 7 Matta, 6 Bruseghin, 5 Montemarano, 4 Canonico, 3 Tardito, 2 Comodi, 1 Maiolo. Entrati nel corso della gara: 16 Costa, 17 Degoni All. Alexandru Domocos.

MARCATURE: 6′ p.t. punizione Collegno, 11′ p.t. meta di Miotto trasformata da Eric Ferrero, 14′ p.t meta Collegno non trasformata, 19′ p.t. meta di Pennazio trasformata da Eric Ferrero, 33′ p.t. meta di Matta non trasformata, 41′ p.t. meta Collegno trasformata, 22′ s.t. meta di Elia trasformata da Eric Ferrero, 26′ meta di Costa trasformata da Eric Ferrero, 29′ s.t. meta di Elia trasformata da Eric Ferrero, 32′ s.t. meta di Matta trasformata da Eric Ferrero, 34′ s.t. meta di Elia trasformata da Eric Ferrero.

Pennazio all’apertura

CRONACA: Vittoria di larga misura per i ragazzi allenati da Domocos, che si impongono in casa del Collegno con un netto 15-54. Avvio di gara piuttosto equilibrato, con i padroni di casa che passano in vantaggio al 6′ grazie ad un calcio di punizione, ribaltato appena cinque minuti dopo dai “picchi” con una meta di Miotto trasformata dallo specialista Eric Ferrero, apparso nella circostanza in grande spolvero. In seguito la poca disciplina frena i neroverdi, che a causa dei cartellini gialli arrivano ad essere momentaneamente in 13 in campo. I chieresi reggono tuttavia l’impatto avversario e il primo tempo si chiude con due mete per parte che fissano il punteggio sul 15-19. Dopo l’intervallo va in scena un monologo dei ragazzi di Domocos, che schiacciano l’ovale in meta altre cinque volte, tre per merito di Elia, una ad opera di Matta ed una con Costa (alla sua prima marcatura in neroverde), senza subire punti dagli avversari. “Continua il nostro percorso di crescita e sono molto contento dell’impegno che i ragazzi hanno messo negli allenamenti della settimana”, sintetizza al termine dell’incontro il soddisfatto tecnico chierese Domocos.

I pacchetti di mischia si preparano all’impatto..

UNDER 16 – Domenica 31 marzo

UNION RIVIERA-CHIERI 10-47 (0-15)

CHIERI: 15 Monica, 14 Zapponi, 13 Bruno, 12 Santaniello, 11 Ceste (19 Ravera), 10 Tiddia, 9 Gillio, 8 Gastaud, 7 Zucca (20 Avataneo), 6 Ruella, 5 Uva (17 Marcello), 4 Ranieri (18 Gallo), 3 Alloa Casale (16 Parisi), 2 Brilli, 1 Olivero. Allenatore: Gabriele Artusio.

MARCATURE: 10′ p.t. meta di Gastaud, 15′ p.t. meta di Tiddia, 25′ p.t. meta di Ceste, 1′ s.t. meta di Bruno, 5′ s.t. meta di Gastaud trasformata da Gillio, 15′ s.t. meta di Santaniello, 20′ s.t. meta Union Riviera, 25′ s.t. meta di Monica, 30′ s.t. meta di Gallo, 35′ s.t. meta Union Riviera, 40′ s.t. meta di Monica.

CRONACA: I “picchietti” dell’Under 16 vestono i panni dei corsari e fanno bottino a Imperia travolgendo per 47-10 i padroni di casa dell’Union Riviera al termine di una partita a senso unico dominata sotto il profilo tecnico-tattico. Nettamente superiori in mischia, i neroverdi hanno messo in luce anche diverse giocate alla mano molto fluide, sempre in avanzamento. Da sottolineare pure i calci in profondità e i ricicli, che hanno permesso di non dare punti di riferimento alla difesa avversaria. Rilevanti le schermaglie tattiche viste nella ripresa, in cui è spiccata un’azione caratterizzata da un “ping-pong” di sei calci di spostamento prima che i chieresi andassero ancora una volta in meta. Tra le poche note stonate di una trasferta ampiamente positiva, l’ormai cronica bassissima percentuale di realizzazione dei calci di trasformazione (tra i pali il solo tentativo di Gillio a fronte di nove mete segnate) e i cartellini gialli comminati a Santaniello e Bruno.

“Siamo molto soddisfatti del risultato conseguito. I ragazzi hanno cercato soluzioni interessanti e alternative per arrivare in meta – afferma negli spogliatoi l’allenatore chierese Gabriele Artusio – . L’inferiorità numerica per le due ammonizioni non ha influito sulla prestazione”.

Triangolare Under 14 – Sabato 30 Marzo

Meno positivo, dal punto di vista dei risultati, l’impegno dei ragazzi dell’Under 14, che hanno perso entrambe le sfide del triangolare che li vedeva opposti alle più quotate formazioni del Biella e del Settimo. Nel primo incontro i biellesi si sono imposti per 52-5, mentre in quello successivo i settimesi non hanno lasciato scampo ai “picchietti” con un inequivocabile 43-0. Il successo nel concentramento è andato ai padroni di casa del Settimo, che nella gara decisiva hanno superato i biellesi. Nonostante i numeri negativi, i neroverdi si sono impegnati e divertiti nel confrontarsi con squadre superiori e avranno sicuramente modo di fare tesoro dell’esperienza maturata sul campo.

Home

Agosto: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

SEGUICI